La soluzione dinamica per gestire la Privacy dei professionisti e delle aziende.

Gestione in cloud di tutti gli adempimenti formali legati alla normativa GDPR, adatto ad imprese, studi e DPO.

L’IMPORTANZA DEL GDPR

L’obiettivo del nuovo Regolamento Europeo è quello di semplificare, per quanto possibile, le modalità di trattamento dei dati, pur essendo – gli adempimenti richiesti dallo stesso Regolamento – più corposi e stringenti di quelli previgenti.

Nessuno può dubitare del fatto che oggi lo scambio di dati sia una componente fondamentale della crescita economica e molti programmi di sviluppo sono, infatti, basati su un libero scambio di dati.

Il Regolamento altro non fa che trasformare questo libero scambio in uno scambio sicuro.

I RISCHI

Il titolare del trattamento ed il responsabile del trattamento rispondono in solido del danno reputazionale dell’azienda per incauto affidamento; non importa infatti che l’azienda sia provvista della documentazione necessaria per la gestione della privacy se questa non risulta adeguatamente conforme al GDPR; o ancora, se le misure di sicurezza per la protezione dei dati non risultino idonee a garantire la protezione dei dati stessi.

CONSAPEVOLEZZA (ACCOUNTABILITY)

Come riuscire a comprendere ed implementare gli adempimenti formali e documentali e le misure di sicurezza richiesti dalla normativa europea? Il GDPR impone ai titolari e ai responsabili di assumere un adeguato grado di accountability – ossia di responsabilizzazioneconsapevolezzarendicontazione.

Responsabilizzazione affinchè adottino tutte le misure necessarie per evitare o se è il caso contenere eventuali violazioni di dati personali.

Consapevolezza affinchè assumano un adeguato livello di formazione e conoscenza delle dinamiche aziendali proprie e dei rischi che i trattamenti che pongono in essere possono incontrare.

Rendicontazione affinchè abbiano la possibilità di dimostrare all’autorità di controllo tutte le procedure e i protocolli posti in essere a garanzia della conformità al GDPR.

OPPORTUNITA’

La conformità al GDPR non deve essere vista tanto come un obbligo di legge quanto come una reale opportunità per le imprese ed i professionisti di elevare gli standard produttivi e di efficienza dell’attività lavorativa. PERCHE’?

Essere conformi al GDPR significa:

  1. Evitare una sanzione che per le aziende va dall’1 al 4 per cento del fatturato totale mondiale annuo e per i professionisti dall’1 al 2 per cento.
  2. Evitare eventuali richieste di risarcimento da parte degli interessati (utenti finali/clienti) che possano muovere azione civile di risarcimento danni nei confronti del titolare/responsabile che abbia violato i suoi dati personali
  3. Evitare blocchi dell’attività lavorativa/produttiva dovuti all’interruzione di servizi informatici violati da accessi esterni e illeciti non gestiti in maniera preventiva attraverso le disposizioni del GDPR.
  4. Evitare che le violazioni – causate o subite – possano avere un effetto negativo sull’immagine, la reputazione e l’affidabilità dell’azienda o dell’attività professionale e quindi comportare un’inflessione dei servizi/prodotti sul mercato.

Richiesta contatto

7 + 12 =